I castelli più belli del Trentino Alto Adige

Trentino Alto Adige

Il Trentino Alto Adige è una regione caratterizzata dalla presenza di numerosi castelli affascinanti e suggestivi: uno dei più belli è senza dubbio Castel Pietra, la cui storia è legata alla battaglia combattuta tra Venezia e i trentini nel 1487 a Calliano, che vide la morte di Sanseverino. Oggi quel maniero può essere visitato dai turisti anche per merito dei lavori di restauro che sono stati portati a termine negli ultimi tempi: la sua collocazione particolare, al di sopra di una roccia, è a dir poco magica.

Da non perdere, poi, la Torre di Pozza di Fassa, eccezionale e non solo per modo di dire: si tratta, infatti, del solo edificio fortificato oggi presente in Val di Fassa. Nei tempi passati la sua posizione permetteva di dominare e sorvegliare la valle, in direzione della Val di Fiemme: oggi è un monumento prezioso, con la sua figura squadrata e il suo stile quasi tozzo che ben si integrano con il paesaggio circostante, quello dell’altura che si affaccia sul Torrente Avisio. Risale al 1100, invece, Castel Tirolo, situato su una rupe che guarda la città di Merano: così chiamato perché entrato a far parte dei possedimenti dei conti di Tirolo, questo maniero nel corso dei secoli è andato incontro a fortune ed eventi contrastanti, esattamente come i suoi nobili proprietari.

Trentino Alto AdigeNel corso di un tour in Trentino-Alto Adige, inoltre, non si può fare a meno di far tappa al Castello di Tures, a dir poco magnifico non solo all’esterno, ma anche all’interno. Le sue mura antiche sono estremamente intriganti, stagliandosi nel cielo in corrispondenza delle torri quadrate e circolari che le contraddistinguono: se ci si trova nei pressi delle Alpi Aurine, insomma, è un’occasione che non ci si può lasciar scappare. E lo stesso si può dire per Castel Thun, fatto edificare nel XIII secolo per volere della famiglia omonima: attualmente è considerato uno dei manieri più preziosi di tutta la regione, sia per i suoi arredi interni di pregio sia per la sua architettura, senza dimenticare che nella biblioteca della torre sono ospitati migliaia di volumi antichi.

Proseguendo nella rassegna dei castelli più belli del Trentino-Alto Adige, si rimane a bocca aperta davanti alla semplicità di Castel Velturno, edificio fortificato nel periodo rinascimentale, come si può intuire dai suoi tratti architettonici peculiari: ancora oggi mantiene uno stato di conservazione perfetto, ed è famoso perché, tra l’altro, è stato residenza estiva dei Principi Vescovi di Bressanone fino ai primi anni dell’Ottocento.

Infine, meritano una visita Castel Coira e Castel Roncolo: il primo è tra i meglio conservati del Sud Tirol, e si fa apprezzare anche per lo straordinario paesaggio in cui è incastonato, con il gruppo dell’Ortles e le sue cime sullo sfondo; il secondo, invece, è di proprietà della città di Bolzano e ha alle spalle una storia di quasi otto secoli, visto che la sua costruzione è iniziata negli anni ’30 del XIII secolo su ordine di Berale e Federico von Wangen. Insomma, la storia del Trentino-Alto Adige è profondamente legata a quella dei suoi castelli: vale la pena di scoprirli e di ammirarli tutti.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*