Richard Branson e il turismo spaziale: sarà tutta un’illusione?

il-turismo-spaziale

il-turismo-spazialePoco tempo fa, l’eccentrico miliardario Richard Branson aveva annunciato una notizia chockante: la Virgin Galactic avrebbe offerto il primo servizio di turismo spaziale. Un’opportunità che, per molti, è sembrato un sogno finalmente realizzato. Il magnate, infatti, nel giro di poco tempo è riuscito a recuperare ben 80 milioni di dollari come anticipo sul biglietto spaziale. Eppure, qualcosa non sta andando per il verso giusto.

A raccontare la verità ci ha pensato un imprenditore, ovvero Tom Bower. Quest’ultimo, farà uscire a breve il suo nuovo libro intitolato Branson: behind the mask (Branson: dietro la maschera). Tom, tra le sue pagine, ha spiegato cosa si cela dietro questo progetto: sembra, infatti, che Richard Branson non abbia nemmeno ottenuto la licenza necessaria per operare, in questo settore, da parte della Us Federal Aviation Administration.

Inoltre, il miliardario avrebbe al momento realizzato solo un rudimentale razzo che, tra l’altro, pare sia stato solo 20 secondi nell’atmosfera terrestre. Insomma, il turismo spaziale di Richard Branson rimarrà solo un’illusione?

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*