Rjukan e il suo sogno: la città riesce a catturare il sole

Rjukan-specchi-buio

Rjukan-specchi-buioUn sogno inseguito per oltre 100 anni: siamo a Rjukan, una cittadina situata a circa 80 km da Oslo. Il paese vive per ben 6 mesi senza luce solare: i cittadini, da sempre, hanno sognato di poter festeggiare il Natale con la luce del sole. E quest’anno, per la prima volta, il loro sogno si avvererà: un artista locale, infatti, è riuscito a riunire ingegneri e tecnici per “catturare il sole”.

Non si tratta solo di un modo di dire: a circa 400 metri di altezza, sulla cima di una montagna, è stato posizionato un super-computer e tre enormi specchi. Il loro compito sarà quello di catturare la luce del sole, e di farla riflettere sul Rjukan: nell’insieme, questa struttura riesce a riprodurre l’80% della luce del sole.

Un grande passo avanti, e un vero regalo di Natale per i cittadini di Rjukan. Per l’occasione, infatti, hanno anche posizionato in modo ironico degli ombrelloni, al fine di enfatizzare l’arrivo della luce solare anche in nella loro città!

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*