Sardegna: una piccola Barcellona, Alghero un posto favoloso

Alghero

 Alghero Che dire, se avete bisogno quest’ estate di farvi una bella vacanza vi consiglio vivamente di passare per la Sardegna, con esattezza ad Alghero.

Vi stiamo parlando di una fortezza naturale che diversi anni fa è riuscita a tenere lontani i nemici ed è riuscita a tenere la sua tradizione spagnola una sorta di Barcellona in miniatura, mezzo cuore spagnolo e mezzo sardo. Gli spagnoli per la prima volta in questo posto della Sardegna arrivarono nel lontano 700 e prima di loro a farle visita furono i punici, fenici, greci, arabi e per finire romani.

Per le popolazioni che vi abbiamo citato il grosso promontorio di Capo Caccia fu un posto di osservazione straordinario, una specie di roccaforte grazie ad una torre altissima. Ma per gli spagnoli Alghero non fu solo un posto da conquistare: diventò a tutti gli effetti terra aragonese. Posto molto bello anche per il mare che offre.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*