Alla scoperta dell’Abruzzo: le Grotte del Cavallone

grotte del cavallone

grotte del cavalloneSono considerate le più belle da visitare, ma sono effettivamente anche le più alte d’Europa. Stiamo parlando delle Grotte del Cavallone, ovvero uno di quei luoghi dove le parole sembrano non essere mai sufficienti. Vediamo di scoprire qualcosa in più su queste bellissime grotte. Prima di tutto, partiamo dalla loro storia.

Le Grotte del Cavallone sono state scoperte alla fine del XVII secolo, ma è solo agli inizi del XIX che vennero rese visitabili anche a tutti i turisti. Durante la Seconda Guerra Mondiale il loro utilizzo cambiò: da luogo di visita divennero un rifugio per le popolazioni locali. Le Grotte si estendono per oltre un chilometro nel comune di Lama dei Peligni, ma il loro ingresso “ufficiale” si trova nella Valle di Taranta Peligna.

Situate a 1475 metri di altitudine, si accede al loro interno grazie ad una scalinata composta da 180 scalini. Il panorama che vi si porrà davanti, però, è inimagginabile. Un luogo magico, dove la natura è ancora la padrona assoluta.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*