Il vero San Valentino si festeggia a Terni: ecco perchè

terniLa città degli innamorati è Verona. Anzi no, è meglio Venezia. Forse non lo sapete, ma la città originale dove si può festeggiare San Valentino è Terni. E’ qui, infatti, che è nato il protettore degli innamorati. Il santo è il patrono della città, e nel XIII secolo venne eretta una basilica a suo nome. Non a caso, ogni anno, San Valentino riceve numerose lettere da parte di tutti gli innamorati di tutto il mondo. Ma perchè è stato ribattezzato come protettore degli innamorati?

In realtà, questa sua fama si deve alle numerose azioni svolte durante la sua vita. Tra le varie storie che ruotano attorno alle sue opere, c’è quella più significativa: San Valentino, un giorno, si imbatté in due giovani che stavano litigando e, porgendo loro una rosa, li convinse a sposarsi. Un semplice simbolo dell’amore, unito alle sue parole, è bastato per far riappacificare, ed unire nel sacro vincolo del matrimonio, due persone.

A Terni, però, non si festeggia solo l’amore con lettere e romanticherie varie. Da molto tempo, la festa viene associata anche al Cioccolentino. Si tratta di una mostra dedicata, ovviamente, al cioccolato!

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*